Il catalogo prodotti sul tuo sito Web to print

Personalità, impatto grafico, informazioni chiare: crea uno store Web to print che conquisti a colpo d’occhio

Il Web to print rappresenta ormai parte integrante della quotidianità lavorativa di molte aziende di stampa e ci auguriamo che lo diventi sempre di più.

Vendere online ti aiuta ad incrementare il tuo fatturato, dando la possibilità ai clienti di ordinare il sabato sera, comodamente seduti sul divano di casa.

La piattaforma W2P di VG7 è costruita su un CMS (Content Management System) ed è strutturata in un back end, il “dietro le quinte” che è la tua centrale operativa da cui gestire il flusso di lavoro, e il front end o interfaccia utente: ovvero il Print Store, il tuo negozio online.

Il Print store deve essere customer centric: il visitatore, potenziale cliente, deve trovare in un click tutto quello di cui ha bisogno per effettuare un ordine. Le informazioni devono essere chiare, dirette ed esplicite: i dati sulla preparazione del file, il catalogo, i metodi di pagamento, i prezzi, il numero dell’assistenza clienti.

La presentazione del tuo ecommerce per tipografia deve essere di un elevato impatto visivo al fine di catturare l’attenzione dei tuoi clienti e di invogliarli ad acquistare i tuoi articoli. Più sarai originale, più attirerai adepti.

Un buon sito ecommerce per la stampa di solito contiene due tipologie di messaggi promozionali: quelli per promuovere i prodotti che intende vendere e quelli per pubblicizzare la propria identità e il proprio brand. La sfida consiste nel presentarli in modo coerente e renderli visibili nel miglior modo possibile.

Per quanto riguarda il renderli visibili in maniera efficace, ti proponiamo qualche suggerimento sull’inserimento dei prodotti all’interno del catalogo.

Immagini

Scegli accuratamente le immagini da utilizzare: devono essere innanzitutto inerenti ai prodotti che offri, pienamente rappresentative e accattivanti.

Come punto di partenza, fai una ricerca online, giusto per curiosità, su altri siti Web 2 print o altri ecommerce. Se sono realizzati con strategia, la visione d’insieme dovrà essere armonica e d’impatto dal punto di vista grafico.

Puoi conseguire questo obiettivo, per esempio scegliendo immagini con un colore di sfondo univoco: bianco, grigio, colorato, scuro o trasparente. Importantissime e da tenere sotto controllo sono poi le dimensioni (preferibilmente non inferiori a 500 x 500 pixel, ma in ogni caso le stesse per tutte le immagini dello stesso tipo) e il formato (png o jpeg).

Per quanto riguarda la slider della home page, cioè la serie di immagini che scorrono orizzontalmente, spesso per pubblicizzare novità o particolari offerte, scegli immagini accattivanti, personalizzale e rendile coerenti con il tuo stile (layout, colori, ecc.), Fai in modo che la slider ti rappresenti, ma soprattutto che sappia attirare l’attenzione degli utenti.

Inoltre, inserisci immagini particolarmente curate per le categorie dei tuoi articoli, ad esempio biglietti da visita, stampe su tela, gadget e via dicendo: potresti inserire un’immagine standard del prodotto in questione, presentando diverse varianti personalizzabili all’interno della categoria.

canva-prodotto-w2p-articolo-di-approfondimento-sul-web-to-print-Vanina-Basilli-copywriter

Prezzi

Realizzare il catalogo online di un sito ecommerce per tipografia è sicuramente un’operazione strategica, che ti impone decisioni di marketing sugli articoli che vuoi vendere online. Per attirare più facilmente l’attenzione degli utenti, inserisci prodotti semplici, magari partendo da un prezzo non elevato, che puoi rialzare proponendo lavorazioni/decorazioni/dettagli aggiuntivi.

Ad esempio, un semplice biglietto da visita avrà un prezzo base basso per invogliare all’acquisto, ma che aumenterai per l’aggiunta di una lavorazione accessoria o per un particolare tipo di carta. È essenziale garantire la possibilità di personalizzare al massimo i prodotti del catalogo: la creatività deve essere il fattore di distinzione dai tuoi competitor!

Descrizione prodotti

Una volta sistemate le immagini, dovrai pensare alle descrizioni prodotto che desideri inserire. Non sottovalutare questo aspetto: ottimi testi potranno aiutarti in ottica SEO, al fine di comparire tra i risultati più alti sui motori di ricerca.

Leggi anche “Semplici pratiche SEO per il tuo sito Web to print”.

Le descrizioni dovranno essere brevi, incisive e dire tutto quello che un potenziale cliente vuole sapere: caratteristiche tecniche, dimensioni, aspetti personalizzabili (e per l’abbigliamento ovviamente la taglia!). Molto importante è la tipologia di materiale utilizzato: ad esempio carta lucida od opaca, il tipo di finitura scelta, possibilità di plastificazione ecc.

Un utile spunto potrebbe essere quello di inserire collegamenti rapidi tra prodotti simili o dal prezzo simile, creando sezioni del tipo “Potrebbe interessarti anche…”, così da proporre al visitatore una sorta di navigazione guidata (che è comunque sempre libero di non seguire).

Il catalogo prodotti racchiude tutta la tua proposta commerciale. Come la disposizione dei prodotti in vendita in un negozio può essere più o meno intuitiva e organizzata, lo stesso vale per il tuo catalogo: punta su personalità, impatto visivo, facilità di consultazione.

Solo così conquisterai nuovi utenti a colpo d’occhio!